Lo sapevi che…

La ganache al cioccolato

La ganache al cioccolato è una preparazione di origine francese a base di cioccolato e panna, ideale per farcire Torte e Cupcakes. Il termine ganache in lingua francese significa “maldestro”; la storia vuole che un pasticcere apprendista, per errore, fece cadere del cioccolato in una pentola contenente panna calda. Inventando cosi la crema ganache!

 

480814793[1]

La caprese di Adelaide Melles

libro-le-ricette-di-ady

Per il suo compleanno, mio figlio, non ha voluto una mia torta decorata, bensì la Caprese. Panico!!!!!!! La torta caprese o la fai come si deve o non farla proprio!!!! Di ricette in archivio ne avevo tante, ma delle varie prove fatte in passato, nessuna mi soddisfaceva, o troppo asciutta o troppo somigliante ad una semplice torta al cioccolato. Mi venne in mente di fare un giro sul website di Adelaide. Trovata la ricetta, Provata e PERFETTA!!!!!!!!!!!! Buonissima umida al punto giusto, comunque la Caprese! Questa ricetta la trovate nel suo Fantastico libro di ricette, esposto anche alla mostra del libro di Torino! Per qualsiasi informazione sulla vendita del libro contattatela tramite il suo website!

DSCF6806

Torta caprese

250 gr. di burro
300 gr. di mandorle
250 gr. di cioccolato fondente
200 gr. di zucchero
5 uova intere
un pizzico di sale
Tritare la mandorle nel mixer con lo zucchero, sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria con il burro.
Unire il cioccolato e il burro sciolti alle mandorle tritate ed unire anche le uova sbattute con un pizzico di sale.
Versare il composto in una teglia imburrata ed infarinata e cuocere in forno a 160° per 50 minuti.

La caratteristica della caprese è quella di avere un crosticina croccante all’esterno mentre l’interno è morbido.

Pare sia nata, questa torta, negli anni 20 quando alcuni uomini di Al Capone venuti in Italia per l’acquisto di ghette per il loro capo, hanno assaggiato questa torta proprio a Capri preparata dallo chef Carmine di Fiore che per sbaglio la preparò senza farina.

Gli Americani estasiati dalla sua bontà la vollero chiamare “Caprese”, nata da un errore divenne famosissima dal quel momento in poi.

Provatela! comunque un dolce firmato Adelaide Melles, un nome una garanzia!!!!!!!

Torta Smile ASD

Smile cake

fytgf

Sono in ritardo colossale nel postare le mie torte, questa è stata fatta per il compleanno di mio figlio William ,che è stato a giugno. Su sua richiesta ho fatto questo smile che lui chiama ASD, questa emoticon o qualunque cosa esso sia, come imitazione dell’XD, ma con risata sardonica, BOH!!!!!!!!

E’ un cake al “cioccolato”, ingrediente principale per i dolci di mio figlio, con ganache al cioccolato, ricoperto di MMF giallo.

Arrivederci al prossimo post!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

La torta castello delle principesse Disney

The princess disney’castel cake
DSCF5336 DSCF5333
Siiiiiii!Lo so, sono stata latitante dal blog, ma tra il pc che voleva partire per prati più verdi, e tutto il resto, ho abbandonato la mia casetta virtuale. Vi posto questa torta fatta per la figlia di una mia amica, il castello delle principesse Disney. Il castello è in pastigliaggio, la base è un cake al cioccolato, con farcia mascarpone e nutella, coperta di MMF, le principesse non sono edible!!!!!La prossima volta farò anche loro di zucchero!
DSCF5340
un lato
DSCF5341
il castello
DSCF5348
dall’alto
DSCF5344
ed essendo un castello incantato delle fiabe, ecco il retro con i rampicanti sulle torri!

Vorrei ringraziare Sognidizucchero dove ho rubacchiato l’idea del castello, ma il suo è pià bello! Il suo blog è una miniera di creazioni divine.E’ bravissima!!!!!!!!!!

Chocolate cupcake

DSCF4905

ingredienti:

  • 200 gr di burro
  • 300 gr di zucchero
  • 4 uova
  • 330 gr di farina oo
  • 6-7 cucchiai di latte
  • 50 gr di cacao amaro
  • 1 piz. di sale
  • 1 bustina di lievito in polvere per dolci
  • aroma di vaniglia

farcia:

  • crema di nocciole da spalmare
  • 250 gr di mascarpone

Montare il burro nel mixer, aggiungere dopo lo zucchero, fate incorporare bene. Unire le uova una alla volta e il pizzico di sale. Setacciare insieme la farina , il cacao, e il lievito. Aggiungete all’impasto di burro zucchero ed uova le farine un cucchiaio per volta, intervallato al latte, ed infine un goccio di vaniglia. Ho versato l’impasto nei pirottini per cupcake. Mettete in forno preriscaldato a 180° per 40 minuti. Una volta freddi, unite il mascarpone alla crema di nocciole e mescolate bene gli ingredienti, trasferite in una sac-a-poche con bocchetta a stella e decorate i cupcake. Alcuni sono stati spolverati con granella di nocciola.

Torta compleanno in rosa

capture3

decorazione in mmf, cake al cioccolato, con farcia crema al cioccolato

per il cake al cioccolato:

  • 175 gr di zucchero
  • 175 gr di farina00
  • 1 bicchiere di olio di semi(quello di carta)
  • 4 cucchiai di cacao (o 150 gr di cioccolato fondente)
  • 4 uova
  • 1 bustina lievito in polvere per dolci
  • vaniglia

Montare le uova con lo zucchero, aggiungere la farina mista al lievito e il cacao, molto delicatamente, aggiungere l’olio. Porre l’impasto in una tortiera da 26 cm, infarinata e imburrata, cuocere la torta a 80° per 40 minuti circa.

Preparate una crema pasticcera al cioccolato e una volta tagliata la torta a metà la farcite. Decorate con mmf.

Be my valentine

DSCF4587

ingredienti:

  • 175 gr di farina 00
  • 175 gr di zucchero
  • 4 uova
  • un bicchiere di olio di semi
  • 4 cucchiai di cacao
  • estratto di vaniglia
  • 1 bustina di lievito per dolci

Montare, fino renderli spumosi zucchero e uova, aggiungere delicatamente la farina mista al cacao e il lievito per dolci, in ultimo aggiungere l’olio. Imburrare ed infarinare uno stampo a forma di cuore, versarvi il composto e infornare a 180°. Mentre il dolce cuoce preparare una crema pasticcera dove farete sciogliere 100 gr di cioccolato fondente. Unirvi delle noccioline tritate. sformate il dolce, tagliarlo a metà e farcirlo con la crema, spalmarvi su della panna montata, chiudete con l’altra metà del cuore. Stavolta, per mancanza di un ingrediente principale per fare il fondant, cioè lo zucchero a velo, ho optato, per la decorazione la panna montata. Ricoprire la torta con la panna montata e fredda di frigo, con la panna restante, ho colorato rendendola rosa e ho decorato dapprima i bordie la cornice del dolce. Con il beccuccio per fare le rose ne ho preparate alcune da mettere al centro e ho finito di decorare con delle foglie. Spero vi piaccia e dedicata a tutti voi che seguite il mio blog!!!!!!!!!!!

DSCF4577

DSCF4567

DSCF4590

Trionfo al cioccolato

DSCF4365

A volte quando creo un dolce, capita che esiste già nella mia mente poi lo eseguo così come avevo pensato, capita che non dormo neanche per assemblare le varie idee di creazione, come poi può capitare, che mentre monto un dolce le idee vengono li lì al momento, come è capitato a questo dolce. Dovevo portare un dolce a cena da amici e visto la presenza di tanti bambini mi sono buttata sul cioccolato. Per le mamme è una bomba di calorie,!!!!!!!!!!!!!!!!attenzione!!!!!!!!!! Mi sarebbe piaciuta creare questo dolce monoporzione da servire al piatto, adoro i dolci serviti al piatto, ma non sarebbe stato facile il trasporto, peccato.

ingredienti:

per la base:

  • 200 gr di burro
  • 300 gr di zucchero
  • 4 uova
  • 330 gr di farina oo
  • 6-7 cucchiai di latte
  • 50 gr di cacao amaro
  • 1-2 cucchiaini di caffè liofilizzato
  • 1 piz. di sale
  • 1 bustina di lievito in polvere per dolci
  • un goccio di rhum

farcia:

  • crema di nocciole spalmabile
  • panna

copertura del dolce

  • crema di nocciole spalmabile
  • panna
  • confettini decorati(facoltativi)

Montare il burro nel mixer, aggiungere dopo lo zucchero, fate incorporare bene. Unire le uova una alla volta e il pizzico di sale. Setacciare insieme la farina , il cacao, il caffe solubile, e il lievito. Aggiungete all’impasto di burro zucchero ed uova le farine un cucchiaio per volta, intervallato al latte, ed infine un goccio di rhum. Ho versato l’impasto in due tortiere di 22 cm, imburrate ed infarinate, livellando bene la superfice ed infornate a 160° per 30-35 minuti( il forno già a temperatura ed ho usato il ventilato, perchè avevo bisogno di cuocere le due torte insieme, altrimenti sarebbe stata 180° non ventilato). Una volta cotte e fatte raffreddare le due torte, ho montato la panna fredda di frigo, ho spalmato la crema di nocciole su una di esse e poi sopra la panna montata. Con l’altra torta ho chiuso il dolce. Per la decorazione finale, ho spalmato la parte superiore con dell’altra crema spalmabile, ho poi, livellato con la panna i bordi. Per la decorazione dei bordi del dolce ho unito un pò di panna alla crema di nocciole e decorato con un sac-a-poche con beccuccio per fasce striate. Ho spolverato la sommità con dei confettini e decorato con dei ciuffetti con la stessa crema dei bordi. Prima di servire questo dolce, è preferibile che stia un pò in frigo.

Come avrete notato ho cotto in due teglie, l’impasto, essendo molto delicato, per farcirlo occorrerebbe tagliarlo e si potrebbe rischiare di rovinarlo rompendolo. Inoltre è un dolce da mangiare anche senza farcia, ma almeno per me conviene aumentare un tantino lo zucchero, visto la presenza del cacao amaro. Se volete si può cuocere la torta in una sola teglia sui 26-28 cm di diametro, cottura a 180° con forno statico per 45 minuti.

DSCF4356

Diamonds are a girl’s best friend

Cioccolattini alle mandorle

DSCF4081

I diamanti sono i migliori amici delle ragazze, figuriamoci di cioccolato!

Ho provato lo stampo in silicone della silikomart con le formine a forma di diamanti, sono di un taglio stupendo!

ingredienti:

  • 300 gr di cioccolato fondente nero
  • 300 gr di cioccolato bianco
  • 150 gr di mandorle triturate
  • 250 gr di crema di nocciole spalmabile
  • aroma di mandorla

Sciogliere a bagnomaria il fondente nero, versate nello stampo di silicone a diamante, ricoprendo bene le pareti, servirà a formare il guscio del cioccolatino, ponete in frigo a rassidare, anche se con questo freddo mi son rassodati anche fuori frigo!!! Nel frattempo sciogliere a bagnomaria il cioccolato bianco e unirvi fuori dal fuoco la nutella e le mandorle e l’aroma. Prendere lo stampo dal frigo e riempire i gusci con il composto appena fatto, rimettere in frigo a rassodare, infine chiuderela base dei cioccolatini con altro fondente nero sciolto. Dopo che anche la base è rassodata sformarli dallo stampo e servirli in pirottini di carta.

DSCF4077

DSCF4065