Panna da cucina

panna da cucina

Un’altra ricetta bimby, fatta senza bimby, la panna da cucina. e’ strabiliante come viene perfetta, una ricetta dell’ultimo minuto, finita la panna e nel menù avete una ricetta con la panna, niente paura bastano giusto 2 ingredienti e via.

nella ricetta originale abbiamo:

  • 2 misurini di latte
  • 4 misurini di olio di semi

la capacità di un misurino è 100 gr, io per non rischiare di buttare latte e olio ho fatto mezza dose, questo è stato il secondo esperimento, la prima volta mi è venuta più liquida, la secoda soda soda, ho notato che nel primo caso usai latte freddo di frigo, mentre nel secondo caso latte a temperatura ambiente. Questo a fatto si che cambiasse il risultato nella montatura. Usare prodotti alla stessa temperatura ha cambiato la densità.

Dato che non possiedo il famoso BIMBY, ho usato il minipimer, quell’attrezzino ad immersione che è davvero fenomenale.

Mettete nella ciotola in dotazione col minipimer l’olio e aggiungete il latte, affondate nei liquidi il MP e rimanendo alla base avviate l’utensile, dopo un paio di secondi sollevate e riabbassate et voilà ecco pronta la nostra panna da cucina. Tenterò delle modifiche sulla quantità dell’olio. La prossima ad essere sperimentata sarà la panna per dolci, chissà……………..

DSCF3499

Precedente The Winner is.................. Successivo Sedanini freddi marinati al salmone

15 thoughts on “Panna da cucina

  1. Non l’avrei mai creduto… se non l’avessi visto, complimenti!! Come trovi il sapore? Aspetto la realizzazione della panna per dolci!

  2. ciaoooooo Barbarail sapore è buono e anche la consistenza, ma preferirei meno olio, per la panna per dolci al posto dell’olio ci vuole il burro, solo che il pasticcere che me lo ha detto non mi ha definito in che modo il burro viene misto al latte.baci baci

  3. Hi Carmen! Just wanted to say thanks for stopping by my blog! Your’s looks great, but unfortunately I can’t read(or speak) Italian. Thanks again!

  4. wow ma che genialata…e mi sembra perfetta….pensi di provare con meno olio?..sono curisoa di vedere gli altri esperimenti!

  5. michela in effetti è così, si divide nell’alta velocità, a volte se non si ha burro si può fare così ma con panna nn dolcificata:))si “Lo” vorrei provare, come oggi che ho voluto sperimentare dei frollini , sai io, il mio cervello nn lo faccio mai star in silenzio, poi vi mostrerò le creaturine che ne verranno.HI! Swati thanks baci baci

  6. Carmen,mea culpa, senti questi colpi, boing boing boing non mi sto battendo il petto, ma stosbattendo la testa ihihih, la parola è GHIACCIO.BACETTONino

  7. Ciao,,,ma che bella sai? e complimeti per questo esperimento di cui prendero nota. Non ho il Bimby, c’è l’ho in prestito qui in Calabria da mia cognata ed ho fatto tante cosettine…è molto utile, ma cè sempre l’alternativa. Bacio

  8. Sono rimasta sbalordita, quando ho letto il titolo pensavo a chissà quale procedimento lungo e laborioso e invece… Grazie per la ricetta, sono curiosa di provare!Bacioni

  9. salve a tutti mi chiamo roberto e sono un vero cuoco ho 29 anni e potete trovarmi su facebookvi diro ricette fatte e create da me che vi faranno leccare non solo i baffi ma vi mangerete il piattoun saluto a tutti aspetto le vostre richieste ciaooooooooooo…..

  10. dimenticavo nome su facebook roberto calone!!!!!!!! ciao ciao qui vi diro una ricetta semplice e buona.zucchine con salmone salsa di pomodoro, panna da cucina,crema,di gamberi……per sapere la procedura mandate la richiesta su facebook ciao a tutti poi vi diro la ricetta di involtini di melanzane con mozzarella prosciutto eccc……e tanto altro ancora

I commenti sono chiusi.