La colomba Pasquale

DSCF4844

Grazie a Imma, quest’anno ho rifatto la colomba, tempo fa la feci per la prima volta, con il lievito madre, ma nn facevo ancora foto, dei miei lavori. La cosa bella e che non ricordo nemmeno quale ricetta usai. la colomba di Imma è venuta più bella, il mio stampo era troppo grande per l’impasto, che voleva no stampo da 700 gr ma l’unico trovato era da un chilo. Vi riporto la ricetta presa da caffeine for2, anche se al posto del cioccolato bianco ho messo le gocce di cioccolato fondente.

ingredienti:

  • 500 gr farina (12% proteine)

  • 10 gr lievito in granuli( ho usato 20 gr di lievito di birra)

  • 200 ml latte

  • 5 uova

  • 80 gr burro

  • 100 gr zucchero

  • una presa di sale

  • 50 gr miele

  • 100 gr uvetta

  • 100 ml rum

  • 60 gr cioccolato bianco( ho usato gocce di cioccolato fondente)

Sciogliere il lievito con un po’ di latte (100 ml) ed aggiungere 3 cucchiai di farina (presi dal totale) fino ad ottenere un panetto morbido. Far lievitare per 2 ore.

Intanto, far macerare l’uvetta nel rum.

Trascorse le due ore, unire al panetto il resto della farina, 5 uova, 80 gr. burro, zucchero, sale, il resto del latte, il cioccolato fuso ( le gocce non le ho fuse)e mischiare bene, fino ad ottenere una pasta molto elastica che va lavorata per 10-15 minuti.

Unire l’uvetta, scolata dal rum (volendo aggiungete 50 gr arancia candita). Far lievitare per 1 ora. Mettere nello stampo imburrato (ho messo 700 gr di impasto nei due stampi) e far crescere di nuovo finche’ raggiunge il bordo. Far cuocere in forno preriscaldato a 190 C per 15 minuti; poi ridurre la temperatura a 180 C e cuocere per altri 15 minuti o finche finche’ sara’ ben gonfia e dorata.

A questo punto, spennellate con una glassa fatta con:

  • 2 albumi

  • 100 gr zucchero

  • essenza di mandorla e

  • 1 cucchiaino di cacao (io ne ho messo un po’ troppo e si vede, perche’ e’ venuta troppo scura!!!)(non ho messo il cacao)

Spolverare di mandorle e granella e rimettere in forno per pochi minuti, il tempo di far asciugare la glassa e tostare le mandorle.( a me mancavano le mandorle).

12 commenti su “La colomba Pasquale

  1. Bellissima carmen!! Io quest’anno nonl’ho fatta :-) Cmq…passo per augurarti una Pasqua serena!!!A presto, taty

  2. Cara Carmen, hai sfornato una magnifica colomba, noi non ci siamo ancora mai cimentati, ma a guardare la tua ce n'è venuta una gran voglia. Pasqua è appena passata, ma chi ha detto che la colomba la si deve mangiare solo un giorno all'anno? Non abbiamo comperato nemmeno quella del supermercato perchè sinceramente non le amiamo molto, sanno troppo di preconfezionato. Anche per questo, con la ricetta che hai postato e che sembra farci l'occhiolino, siamo molto tentati!Un abbraccio e buon lunedì di Pasqua.Sabrina&Luca

  3. anche io l’ho fattaaaa, ma non l’ho fotografata e della colomba ora è rimasto ben poco!!!:-(Anche io ho seguito la stessa ricetta…è molto buona, ma forse non sa tantissimo di…colomba!!!;-)baci baciSimona